Formaggio antico originario delle Prealpi Orobie, culla della capra di Val Gerola.

Prodotto solamente con latte di capra Orobica, dalle caratteristiche organolettiche uniche date dalle varietà di fiori e germogli offerti dai pascoli di alta montagna. 

Anticamente la produzione si concentrava nel periodo primaverile e autunnale, poiché durante il periodo estivo il latte caprino di alpeggio veniva mischiato con quello vaccino. La rarità di questo prodotto deriva dalle scarse quantità di latte prodotta dalle capre orobiche che si aggira intorno al litro di latte/giorno.

 La mungitura manuale su scoscesi pendii e l’artigianalità di produzione con cottura del latte con fuoco a legna, rendono il “Matuscin” lo champagne dei formaggi. La fabbricazione a basta semi cotta, permette a questo formaggio anche lunghe stagionature, conservando però la fragranza e integrità dei sapori anche dopo anni.