Come funziona, semplicemente durante il weekend 👨🏻‍🌾 a tavola è possibile ordinare la verticale anche solo per 1 persona, da abbinare ai piatti 🍝!



1• Il serpente 🐍 con la cresta 2017

Imbottigliato da poco, meno di 1 mese, raccolta 🍇 precoce, il più basso di gradazione 13•. Dimostra una freschezza ed eleganza smagliante, il naso 👃 è interessante molto ricco e speziato, in bocca 👄 la facilità di beva è sorprendente! Vino 🍷 moderno per giovani palati!

2• Il serpente 🐍 con la cresta 2016
Annata diversa, vino più strutturato e complesso! Macerazione più lunga, colore rosso rubino più intenso, sicuramente con più struttura ed possibilità di accompagnare piatti più strutturati. Gradazione 13,5 •
Mi ha sorpreso perché tanto ospiti sono rimasti entusiasti di un bottiglia che avevo sottovalutato, per connubio tra freschezza, intensità e beva! Promosso a pieni voti 👏🏻
Abbinamento con i formaggi 🧀 Matuscin 2018 - sublime!

3• Il serpente 🐍 con la cresta 2015 medaglia 🥉 @theiwsc 🙌🏻
premiato dell'International Wine di Londra come 3 Syrah migliore del mondo, dopo 2 Syrah della New Zeland

Vino straordinario senza dubbio o gusto! Bicchiere imponente che regna nella verticale in maniera maestosa! Il colore ci pregusta un intensità che già al naso 👃 si rivela! Il più alcolico dei 3, 14•. Qui il passo è diverso, la struttura è da vino di spessore con qualità ed eleganza che contraddistingue quella che qualcuno ha definito un’annata indimenticabile!
Non ho ulteriori parole per un vino eccelso che il tempo potrà solamente che migliorare, peccato che le sue 1.600 bottiglie di produzione siano una goccia 💧 nel mare 🌊!

La curiosità di bere, 3 calici 🍷 completamente diversi, da un produzione limitatissima! Dimostrazione che la natura e l’uomo sono capaci di grandi cose e mai uguali!



NQ @nicolo_quarteroni