-15% su tutta la categoria Eremyth con il codice THEGINTOMYTONIC
Blog

I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?

mercoledì 04 gennaio 2023
Cosa vuol dire per la nostra alimentazione eliminare i processi di allevamento intensivi, cosa cambierà nel prossimo decennio, ma soprattutto di cosa ci ciberemo? 
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?

Il futuro del cibo diventerà sempre più sostenibile ed etico.
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire? 


L'agricoltura biologica è lo standard ormai da molto tempo, ma non è sufficiente. Dobbiamo andare oltre il biologico e cercare modi più sostenibili per produrre cibo che sia sano per noi e per l'ambiente. 

Il futuro del cibo dovrebbe essere etico, nel senso che dovremmo rispettare la biodiversità, le razze antiche e l'ambiente in cui coltiviamo. E questo futuro dovrebbe essere salutare, nel senso che gli animali dovrebbero coesistere in un'ecosistema di valorizzazione in cui hanno valore da vivi, trattando temi di benessere animale come il pascolo per più di 7 mesi l'anno, l'alimentazione a erba fresca, l'acqua che scorre dai ruscelli. 

Le carni sono solo l'ultimo tassello di una filiera che nasce per dare valore al territorio, sostentamento a micro aziende famigliari e tradizioni di montagna.


Il mondo del cibo sta cambiando. Il futuro del cibo non riguarda solo ciò che mangiamo, ma anche come lo produciamo. Si tratta di agricoltura sostenibile, allevamenti etici e cibo sano.

Si tratta di rispettare la biodiversità, sostenere gli allevatori locali e allevare razze antiche prima di tutto per avere una produzione di materie prime salutari come il latte e suoi derivati e solo successivamente produrre le migliori carni. Tutto questo può sopravvivere solo se tutti gli elementi creano valore e non si depauperano energie a discapito dell'ambiente, inquinando. Questo è il nuovo modo di mangiare: 

Carni etiche allevate al pascolo da filiere etiche e sostenibili per un cibo sano e futuristico.


Ferdy Wild porta avanti da anni un consumo responsabile della carne che valorizzi il sottile equilibrio tra uomo, animali e natura. Le carni che serviamo in tavola appartengono all'associazione Bruna Alpina Originale che tutela questa razza antica in via d'estinzione perché poco produttiva, ma in grado di mantenere ettari di territorio con il pascolo. Questa razza ha rappresentato per centinaia di anni il simbolo delle Alpi e ha dato sostentamento a tantissime famiglie di montagna che vivevano di allevamento e caseificazione. 
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
I processi di allevamento intensivi stanno per scomparire?
Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.