Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitaro.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
Spedizione gratis da 83€ - consegna in 72h

Stella Retica 2015 - Arpepe

Valtellina superiore Sassella

La stella alpina speravi sempre di vederla da piccolo durante le passeggiate in montagna, ma le escursioni erano spesso più lunghe del tuo fiato e la maggior parte delle volte ti stancavi prima di averla trovata. Il bello è che ti rimaneva sempre la voglia di tornare a cercarla a costo di raggiungere il ghiacciaio. Così come ha fatto lo scalatore che ha dedicato una via al nostro vino: la potete cercare sulle mappe del versante Retico, quello delle Alpi in cui è scolpita la Sassella.

Valtellina Superiore Sassella Stella Retica DOCG, quasi uno scioglilingua, come il primo sorso: abbastanza teso da catturarti ancora esterrefatto, abbastanza morbido da non coglierti impreparato.

La lunga macerazione può far molto bene anche ai vini giovani, che anno dopo anno riusciranno a stupirvi per la loro innata capacità di evoluzione.
La giusta maturazione delle uve presuppone una grande attenzione nella scelta dei tempi, per quanto sia concesso dalle condizioni atmosferiche. È così che le uve di una stessa vigna sono la risultante di infinite variabili che gli uomini possono gestire solo in piccola parte. Quella parte che a noi, con naturale trasporto, piace definire “lavoro”.

Prezzo IVA incl.
  • 35,00 €
Spedizione
Spedizione gratuita da 83€ (supplemento isole minori). Progamma la tua spedizione.
Hai bisogno di aiuto? scrivi a Nicole: nicole@agriturismoferdy.com
Quantità
Vitigno: Chiavennasca (Nebbiolo) 100%
Vigneto inerbito - Esposizione sud/est - Altitudine 400/600 m
Vendemmia: 22 ottobre - Resa 45 hl / ha
Macerazione: 120 gg in tini di legno da 50 hl
Affinamento: 18 mesi in tini e botti di rovere e castagno da 50 hl, cemento
Bottiglie prodotte n° 43.890 (0,75 l) – 1.124 (1,50 l) – 132 (3,00 l)
In commercio: da Febbraio 2018

Ar.Pe.Pe.

Nati nel 1860. Rinati nel 1984. Cresciuti nel 2004. Queste le tappe principali della nostra storia, che affonda le radici ai tempi dell’Unità d’Italia. Una tradizione che da sempre ha l’obiettivo di voler esaltare al massimo le potenzialità del Nebbiolo delle Alpi, in un terroir unico quale è la Valtellina.

In ARPEPE anche le innovazioni seguono la regola del giusto tempo di attesa: l’evoluzione non è dettata dalle mode, ma risponde all’esigenza di migliorare ogni aspetto produttivo. Crediamo, infatti, che l’autentica innovazione consista nel saper cogliere l’essenza della tradizione, perfezionandola continuamente fin nel più piccolo dettaglio.

La Valtellina è una valle racchiusa fra le Alpi Retiche e le Orobie, che corre parallela all’arco alpino beneficiando di un microclima unico. Dall’alba al tramonto, il sole riscalda il vigneto terrazzato, incastonato come una pietra rara nel versante retico, completamente esposto a Sud e mitigato dai venti freschi del Nord.