Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitaro.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.

Cornal - Ligabue

Cornalin 2013 -Liguabue

Il Cornal, come dice il nome è prodotto al 100% da uve cornalin, nella splendida cornice della Valcamonica. Dopo la diraspatura, le uve macerano a contatto con le bucce a tino aperto per 18 giorni senza alcuna aggiunta di lieviti selezionati, matura poi in barrique di terzo passaggio per quattro anni esatti prima dell'imbottigliamento. Non filtrato né chiarificato il Cornal è un vino senza solfiti aggiunti.

Il profilo olfattivo del Cornal di Antonio Ligabue è principalmente fruttato: frutti rossi, sentori di sottobosco, accompagnato da profumi di more, ribes rosso e lamponi dalle cui foglie prende anche la sua nota vegetale. Il suo gusto si appropria dei sapori fruttati, che combinati ad un tannino presente ma non aggressivo gli conferiscono la giusta morbidezza. La sosta in bottiglia lo arricchisce con note speziate di cannella e pepe nero. Consigliamo di accompagnare il Cornal con carni rosse, in umido e arrosto ma anche con carni bianche elaborate e formaggi a media stagionatura.

fonte: greenwine

Prezzo IVA incl.
  • 27,00 €
Spedizione
Spedizione gratuita per ordini superiori a 83,00 €. Consegna in 24/48 ore.
Quantità
Tipologia: Rosso
Vitigni: 100% Cornalin
Certificati: Autocertificato Naturale
Annata: 2013
Grado Alcolico: 11.5 %Vol
Formato: 0.750 Lt
Lieviti: Indigeni
Anidride Solforosa: Senza Solfiti Aggiunti
Affinamento: 48 mesi in Barrique di terzo passaggio
Tipologia: Rosso
Vitigni: 100% Cornalin
Certificati: Autocertificato Naturale
Annata: 2013
Grado Alcolico: 11.5 %Vol
Formato: 0.750 Lt
Lieviti: Indigeni
Anidride Solforosa: Senza Solfiti Aggiunti
Affinamento: 48 mesi in Barrique di terzo passaggio

Antonio Ligabue

Antonio Ligabue, non il pittore svizzero, bensì il vignaiolo dell'alta Valcamonica, con il padre coltiva 2 ettari di vigneto, composta da uve autoctone e internazionali: merlot, ma anche fumin, ciliegiolo, petit arvine e cornalin. L'azienda è interamente gestita senza l'uso della chimica, nè in vigna nè in cantina. Solo inerbimento e banditissimi sono i solfiti. Le fermentazioni avvengono tutte spontaneamente senza l'aggiunta di lieviti selezionati e i vini non superano i 6 mg/l di solforosa totale.

I prodotti ottenuti sono ciò che di più genuino si può chiedere a un vino. A questo proposito è bandito anche l'acciaio, tutti i vini dell'azienda Ligabue infatti sono fatti fermentare in botti o barrique di legno dove rimangono a maturare per anni prima dell'imbottigliamento. Vengono prodotte solo 4000 bottiglie, che rappresentano l'orgoglio dell'azienda Antonio Ligabue, di Capo di Ponte e di tutta la valle.