Spedizione gratuita per gli ordini a partire da 83€
Blog

In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!

lunedì 21 febbraio 2022
Siamo andati a trivare tanti dei wild vigneron con cui collaboriamo ormai da anni in uno dei territori vitivinicoli più belli d’Italia: la Valtellina.
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!

Un incontro inaspettato 

Spesso il territorio e le materie prime influenzano il contesto. Tra un terrazzamento e l’altro e una piccola infarinatura geografica su Grumello, Sassella e Inferno (non siamo nel VI canto), ci ritroviamo su un ponte tibetano. 

Ci troviamo a Ponchiera, a due passi da uno dei ponti tibetani più alti d'Europa In Val Tartano: 234 m di lunghezza e 140 m di altezza, è proprio qui che incontriamo Olmo. 

Olmo è un giovane valtellinese eclettico e appassionato delle sue montagne; ormai da qualche anno sta sviluppando progetti sul territorio che valorizzino la materia prima. 

 


 

Ci fa provare le sue birre:

  • Bionda  Scoprila qui!

  • Grano Saraceno (*da sua coltivazione)
    Grano tipico di queste montagne, forse negli anni un po' abbandonato, ma ora sempre più ricercato da giovani agricoltori.

  • Erba Iva/ Achillea Moscata (*da raccolta spontanea) 
    Vera scoperta della giornata, noi d’estate raccogliamo tantissima Achillea Millefoglie, questa è una vicina parente e il profumo ti riporta subito li nei pascoli in alta quota
    Scoprila qui!

  • Mirtilli (*da sua coltivazione) 
    Molto pink e funk sia dal colore che dall’acidità spiccata, diventerà presto un nuovo progetto.
  
 

  

Un bel progetto sociale


Non siamo grandi appassionati di birra però è sempre bello conoscere nuove storie.
Per questo progetto Olmo ha deciso di collaborare con Pintalpina: un piccolo birrificio di montagna che nasce per offrire un ambiente di lavoro protetto e stimolante per giovani con diverse abilità.

Le montagne valtellinesi fanno da cornice al loro micro birrificio e al contempo donano molte risorse che ritroviamo nel carattere di tutte le loro birre - A partire dall’acqua, che è forse la materia prima più trascurata e in secondo piano quando si parla di birra, eppure è caratterizzante quasi quanto i malti, i lieviti e i luppoli. - Poter usufruire di un bacino idrico di alta montagna, le sorgenti della Val Fontana ad oltre 1200 m slm, è fondamentale per Pintalpina.
Tutta la purezza e gli oligo-elementi che la caratterizzano ci permettono di utilizzarla in purezza senza l’aggiunta di additivi per alterarne la durezza e la composizione. Semplice: acqua fresca di montagna.

 
  

 

Non vediamo l’ora di scoprire altre belle storie di montagna con i nostri supereroi montani!

In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
In Valtellina per i vini, abbiamo scoperto una birra pazzesca!
Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.